Torrone dei Morti al Caffè: la ricetta per farlo a casa

Il torrone dei morti è un dolce tipico di Napoli, ormai diffuso in tutta Italia, che viene preparato in occasione della commemorazione dei defunti del 2 novembre.

Perché si chiama torrone dei morti?

Il nome del torrone dei morti deriva da Antonio da Casoria. Tale dolce in passato, in una tradizione che prosegue ancora oggi, veniva preparato come omaggio per l’ultimo viaggio dei defunti. Al tempo stesso esso rappresentava un dono offerto dal cielo da parte di chi non c’era più.

Ricetta torrone al caffè

Noi di Cialdemania abbiamo pensato a una rivisitazione particolare di questo dolce super conosciuto, una variante ancora più gustosa e profumata: il torrone dei morti al caffè. Vediamo gli ingredienti e la preparazione!

ricetta torrone al caffè

Per realizzare il torrone dei morti al caffè è necessario utilizzare 400 grammi di cioccolato fondente, 120 grammi di acqua, 10 grammi di zucchero, 50 grammi di caffè solubile, 425 grammi di cioccolato bianco, 200 grammi di nocciole tostate intere e 325 grammi di crema alle nocciole spalmabile.

Si inizia realizzando la pasta di caffè. Dopo aver portato a bollore 40 grammi di acqua in un pentolino, si mescolano lo zucchero e il caffè solubile in una ciotola, in cui dovrà essere messa in seguito anche l’acqua bollente. Una volta mescolato il composto lo si copre con un foglio di pellicola, e lo si lascia in frigo a raffreddare per non meno di un’ora.

Nel frattempo ci si può dedicare alla realizzazione della guaina di cioccolato, facendo sciogliere 200 grammi di cioccolato fondente tritato. Quando il cioccolato è fuso lo si usa per spennellare la parte interna dello stampo, che andrà tenuta per una decina di minuti in frigo. Estratto dal frigo lo stampo con il cioccolato solidificato, si passa un’altra pennellata di cioccolato, per poi rimettere in frigo.

A parte si fanno tostare le nocciole in padella e si prepara la crema facendo sciogliere il cioccolato bianco a bagnomaria. In un pentolino si mescola l’acqua con 50 grammi di pasta di caffè e si fa bollire. Si unisce la crema di nocciole al pentolino col caffè e si unisce il composto al cioccolato bianco. Quindi si aggiungono le nocciole e si mette il tutto nello stampo, da ricoprire con un ultimo strato, a fare da base, con il rimanente cioccolato fondente sciolto, riponendo poi il tutto un’ultima volta in frigo.

Come servire il torrone

Et voilà, il delizioso torrone al caffè è pronto per essere servito. Si può proporre ai propri ospiti adagiando in un piattino un paio di fettine, arricchite da una pallina di gelato alla vaniglia e da un ciuffetto di panna montata in grado di dare quel tocco di gradevole fresco, perfetto in associazione con tutti i sapori e i profumi che questo dolce regalerà al palato.

Scegli il miglior caffè per il tuo torrone



Altri informazioni su:
Ricette di Caffè


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *