Caff√® e pressione: che correlazione c’√®?

Caffè e pressione: in che modo la scura bevanda influisce sulla pressione arteriosa, e quindi anche sul nostro stato di salute? Si può consumare una tazzina di espresso se si soffre di ipertensione, o è meglio evitare? Scoprilo con questo articolo.

caffè e pressione

Che cos’√® la pressione arteriosa

La pressione arteriosa o sanguigna √®, detto in parole semplici, la forza con la quale il sangue viene spinto all’interno dei nostri vasi e delle nostre arterie, misurata tenendo conto di due valori, minima e massima. Una pressione regolare rientra all’interno di determinati parametri, che variano in base a diversi fattori (et√†, sesso, abitudini, fisico allenato o meno).

In generale però possiamo dire che in un adulto medio in buono stato di salute la pressione perfetta si aggira su valori compresi tra 70 e 85 mmHg (millimetri di mercurio) per la minima (anche detta diastolica) e 115 e 130 mmHg per la massima (anche detta pressione sistolica).

Quando i valori sono decisamente inferiori rispetto alla media ottimale si parla di pressione bassa. Oppure, al contrario, di pressione alta o ipertensione. Diversi sono gli elementi che influenzano tali dati: lo stile di vita, l’attivit√† sportiva, l’alimentazione, le abitudini. E il caff√® √® proprio uno di questi fattori: in che modo la scura e profumata prelibatezza influenza la forza del flusso sanguigno? Scopriamolo insieme.

Pressione alta e caffè

Quali sono gli effetti del caff√® sulla pressione? Sar√† per via della caffeina che contribuisce a mettere in circolo l’adrenalina, sar√† perch√© restringe i vasi, ma l’amata miscela alza la pressione.

√ą un effetto momentaneo, che svanisce nell’arco di qualche ora, ma che comunque influisce su tutto il benessere dell’organismo e anche sullo stato di salute.

Chi soffre di ipertensione può bere caffè?

Appare chiaro, dunque, che l’assunzione di caff√® √® sconsigliata a chi gi√† soffre di pressione alta. √ą inoltre stato dimostrato che l’aromatica bevanda ha un effetto e un impatto¬†pi√Ļ forte sui consumatori occasionali, e non su chi una tazzina di espresso la beve regolarmente.

C’√® per√≤ da evidenziare un altro dato, molto importante: una ricerca ha sottolineato come questa influenza del caff√® sia diversa sul breve e sul lungo termine. Parliamo, riprendendo lo stesso termine usato dagli esperti, di “paradosso caff√®“. Di che cosa si tratta?

√ą vero che sul breve periodo l’assunzione di una tazzina di espresso pu√≤ causare un aumento dei valori pressori. A¬†lungo andare per√≤, e se non se ne abusa, il caff√® protegge il nostro cuore e l’intero sistema cardiocircolatorio, diminuendo addirittura il rischio di malattie cardiovascolari e mantenendo il valore pressorio nella norma.

Caffè ipertensione

Se non si √® ipertesi o se non si soffre di altre patologie, quindi, via libera al caff√® (senza esagerare). Assolutamente sconsigliata l’assunzione invece in caso di pressione alta o altre patologie similari. In ogni caso, e come sempre,¬†√® importante rivolgersi al proprio medico di fiducia: sar√† lui a suggerirti lo stile di vita pi√Ļ corretto per te, a dirti se evitare questa bevanda o se consumarla con moderazione sfruttandone cos√¨ anche tutti i benefici.

Alimenti che abbassano la pressione

Quali sono, invece, gli alimenti che abbassano la pressione? Via libera a frutta, verdura, legumi, cioccolato fondente, cannella, semi di lino e cereali integrali. Mantenersi in salute con gusto non è impossibile!

Il Caff√® d’orzo aumenta la pressione?

Caff√® d’orzo e pressione alta: un’ottima alternativa se si vuole (o si deve) rinunciare al classico espresso √® rappresentata dal caff√® d’orzo.¬†Questa bevanda infatti, scura e dall’aroma particolare, non contiene caffeina e non presenta quindi le propriet√† eccitanti che ritroviamo invece nella miscela di Coffea. Via libera anche al decaffeinato, sempre in dosi non esagerate. Stesso discorso per le tisane, di frutta e non solo, e anche per la camomilla: rilassa e calma fisico e mente.

E tu quanti caffè assumi al giorno? Sei un consumatore assiduo, o ne gusti una tazzina ogni tanto? Ti è mai capitato di notare gli effetti di questa amata bevanda? Raccontacelo nei commenti.

CLICCA QUI E SCOPRI IL MIGLIOR CAFF√ą IN CAPSULA

34 risposte

    1. Salve sig. Gianmarino, teoricamente sì ma non ce la sentiamo di darle un consiglio: è una domanda delicata, quindi suggeriamo di rigirare questo dubbio al suo Medico di fiducia! Se ha piacere, poi, ci faccia sapere il responso. Saluti!

    1. Purtroppo c’√® un errore non di poco conto. Consigliate di mangiare cioccolata nella lista dei cibi mentre √® sbagliato bisogna mangiare cacao perch√© la cioccolata contiene zuccheri e tante altre cose che fanno male.

      1. Buonasera Rosalba, in realt√† si parla di fondente, non di certo della classica cioccolata bianca o al latte. Uno scacchetto di un buon 85, 90 o 95% senza esagerare e in assenza di altre patologie, pu√≤ solo che far bene al palato e all’umore. Ma ovviamente il nostro √® solo un consiglio, non siamo medici ūüėČ

    1. Buongiorno Constantina, la prima riflessione che potrebbe sorgere √® che 5 tazzine siano troppe…per√≤ √® davvero relativo! Che caff√® beve? Lungo o corto? Che costituzione ha? Le rigiriamo dunque la domanda: li assimila bene? Saluti e grazie per aver commentato!

  1. Buongiorno, solitamente i valori della mi pressione si aggirano sui 78/128. Quando bevo il caffé (che purtroppo mi piace molto) schizza anche a 95/165. Ora, capito il problema, devo assolutamente evitarlo.

    1. Buongiorno signora, purtroppo questo problema è frequente. Ha provato anche con il decaffeinato? Ha lo stesso problema? Ci aggiorni se vuole.

  2. Io in genere ho la pressione massima 83-85 e la minima sui 54-57, bevo pi√Ļ o meno 5 caff√® normali al giorno, soprattutto quando fa molto caldo perch√© altrimenti non ho le forze per far nulla!(p.s.ho la sclerosi multipla..)

    1. Buongiorno Vale, grazie per questo Suo commento! Con questi valori di pressione, relativamente bassini, forse davvero un caff√® pu√≤ aiutare a “tirarsi un po’ su”. Lo diciamo con la dovuta cautela per√≤, perch√© √® sempre meglio comunque chiedere anche il parere del proprio medico curante. Saluti!

    1. Buongiorno, il nostro Blog √® un luogo dove condividiamo informazioni e curiosit√†, nel caso per√≤ di situazioni pi√Ļ delicate o quando si parla di salute in casi specifici…preferiamo non dare risposte precise! Non siamo medici, i nostri sono consigli, per domande cos√¨ dirette √® meglio rivolgersi al proprio Dottore! Saluti

  3. Io di solito bevo 10 caffè al giorno alcune volte un po’ meno circa 7 caffè e sono un maratoneta

    1. Buongiorno sig. Filippo, di sicuro il Suo fisico d’atleta la aiuta ad assimilare la caffeina! Per√≤ in effetti 10 caff√® sono troppi…chieda al Suo medico, il primo consiglio √® questo! Saluti

    1. Buon pomeriggio sig. Calabrone, per queste domande cos√¨ specifiche √® sempre meglio rivolgersi a un esperto, cio√® a un medico! Noi non siamo medici, i nostri sono solo consigli…4 caff√® potrebbero essere troppi con quei valori, ma chieda al Suo curante! Saluti

  4. Salve volevo sapere al mattino si deve prendere prima la pinnola della pressione sanguigna e poi il caffe ? O il caffe meglio nonnprenderlo proprio.grazie

    1. Buongiorno sig. Antonio, per queste informazioni e situazioni delicate in cui c’√® di mezzo la salute √® sempre meglio chiedere al proprio medico! Saluti

      1. Sembra che il “medico” sia un padreterno, ma √® pur sempre un essere umano e per definizione “l’essere umano” sbaglia. Quindi anche il medico. Stiamo attenti!
        Aggiungo e chiudo: l’essere umano esiste da centinaia di migliaia di anni e SOLTANTO in queste ultime e poche migliaia di anni esistono medici e specialisti.
        Come avranno fatto “prima” a cavarsela……………?

        1. Il medico non √® di sicuro un padreterno, come giustamente dice Lei, ma essendo un professionista con anni di studio e magari anche anni di esperienza…√® di solito una fonte di consigli molto pi√Ļ autorevole di chi dispensa suggerimenti senza alcuna base. Ecco perch√© facciamo presente a chi legge di consultare un professionista!

    1. Buongiorno sig. Giuseppe, per queste domande così delicate e che necessitano di una risposta autorevole e precisa consigliamo di rivolgersi ad un medico! Saluti

  5. Bevo da sempre un caffè e latte la mattina a colazione e un caffè a pranzo. Estremamente di rado supero queste dosi. Se nn mi dimentico di prenderlo mi viene il mal di testa.

    1. Buongiorno Alessia, consumato nella giusta misura e nel caso in cui non sia sconsigliato per motivi precisi…il caff√® √® un toccasana, per palato mente e corpo! ūüôā

  6. Io faccio colazio caffè e Briosch
    Subito dopo penso la pastiglia della pressione arteriosa pu√≤ fare effetto l’incontrario?

    1. Buongiorno, il Suo Dottore le ha sconsigliato l’assunzione di caff√®? Si rivolga a lui, essendoci una cura da seguire i nostri consigli non possono sostituirsi al parere di un professionista!

    1. Buon pomeriggio sig. Giancarlo, non siamo medici ma di sicuro la caffeina √® un eccitante…e di sicuro l’abuso non giova a chi soffre di pressione alta! ūüôā

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivici

Caffè Borbone: Cialde, Capsule e Macchine caffè al miglior prezzo

Acquista le migliori marche di caffè, con tanti pacchetti SPEDIZIONE GRATUITA!