Scopri la ricetta per preparare un dolce soffice e goloso: la ciambella al caffè. Questa bontà è ideale a colazione o per merenda, perfetta negli altri momenti, adatta anche a chi è intollerante alle uova e al lattosio o a chi semplicemente desidera un dolce light.

Ciambella al caffè senza latte e uova

Prova a realizzare questa profumata e speciale torta al caffè, avrai bisogno di semplici ingredienti e pochissimo tempo!

 

Ciambella al caffè: gli ingredienti

La ciambella al caffè è un dolce di sicuro successo, che si prepara con pochi ingredienti e semplici passaggi, e che risulta soffice e profumato anche se fatto senza latte, burro e uova.

Sempre di più sono infatti le persone che, per necessità o scelta, intolleranze o stili alimentari, evitano questi 3 alimenti. Ma perché non concedersi comunque un piccolo peccato di gola se è sano, dietetico e addirittura profumato con l’aroma del miglior caffè? Vediamo insieme come realizzarlo, ma prima ecco a te tutti gli ingredienti necessari:

  • 250 gr di farina (puoi anche scegliere quella integrale se preferisci)
  • 200 ml di acqua
  • 2 tazzine di caffè espresso (equivalenti a circa 50 ml)
  • 35 ml di olio di semi di arachide
  • 140 gr di zucchero (puoi scegliere quello che preferisci, raffinato o anche integrale, ma utilizzando lo zucchero a velo la tua ciambella sarà ancora più soffice)
  • 1 bustina di lievito (anche lievito vanigliato)
  • cioccolato extra fondente per guarnire

Procurati uno stampo per torte per circa 6-8 persone (20 cm di diametro, quello del ciambellone andrà benissimo). Siamo pronti per iniziare!

Preparazione

In una ciotola abbastanza capiente unire la farina con lo zucchero e poi aggiungere, tutti insieme, l’acqua, l’olio e le due tazzine di caffè. Mescolare manualmente o con l’aiuto di fruste elettriche, con cura, fino a quando il composto non sarà omogeneo e senza grumi. Aggiungere per ultima la bustina di lievito aromatizzato alla vaniglia, mescolando di nuovo per bene.

Non ci crederai, ma è tutto qua. La nostra ciambella è già pronta per essere infornata: versa il composto nello stampo, e con l’aiuto di un cucchiaio livella con cura la superficie. Se preferisci puoi anche prima oliare leggermente l’interno del contenitore. In questo modo la tua ciambella si staccherà ancora più facilmente.

Cuoci in forno a 160° gradi per circa 30/40 minuti, la doratura della superficie e la famosa “prova stecchino” ti aiuteranno a capire se il tuo dolce è pronto.

Una volta cotta, capovolgi la tua ciambella su un piatto per torte (attenzione a non scottarti). Di questi vassoi ne trovi davvero di tutti i tipi, da quelli colorati a quelli bianchi con i bordi ricamati. A questo punto dai libero sfogo alla tua fantasia. Qualche esempio?

Puoi scegliere di decorare (e rendere ancora più ghiotta!) la superficie di questa speciale torta al caffe con dei “fili” di cioccolato fondente fatto prima sciogliere a bagnomaria, idea da evitare solo nel caso in cui la tua non sia una semplice intolleranza al lattosio ma proprio un’allergia.

Alternativa classica è una ricca spolverata di zucchero a velo, o ancor più particolare scegli uno zucchero aromatizzato: anice, vaniglia, nocciola. Delizioso e super profumato.

Visto quanto è semplice? Pochi minuti e pochi ingredienti per un dolce buonissimo e particolare. Il segreto è quello di scegliere prodotti di qualità, dalla farina all’espresso.

Caffè espresso buono

Proprio una buona miscela di caffè permette, infatti, di preparare un buon espresso, profumato e gustoso, bontà che ritroveremo poi ad ogni morso del nostro delizioso dolcetto.

Altre varianti golose

Questo dolce semplice e super soffice diventa perfetto anche per la colazione o per la merenda dei più piccoli se sostituiamo le due tazzine di espresso con altrettante di buon decaffeinato. Oppure, in alternativa, anche con del profumato orzo!

Possiamo anche variare lo stampo e sostituirlo con tanti contenitori più piccoli, come per esempio quelli dei muffin. Un’idea è quella di guarnire la superficie con della panna montata vegetale (e quindi anche questa senza lattosio) e granella di nocciole, o ancora miele o marmellata. Una bontà!

Prova anche tu a preparare la tua ciambella al caffè, proponila anche alla fine di un pranzo o di una cena o con una buona tazza di tè per un break pomeridiano. Grandi e piccini ringrazieranno!