Shares

Sapevi che sono numerosi i benefici del caffè sulla nostra salute? Svariati infatti i giovamenti che ottiene il nostro corpo, ovviamente consumandolo senza eccessi.

Benefici del caffè

Se questa è in assoluto una delle bevande più amate al mondo, tante sono le ragioni. Non solo perché è deliziosa, ma proprio perché è anche salutare. Scopri insieme a noi tutte le sue squisite proprietà!

Caffè e scienza

Si moltiplicano a dismisura gli studi scientifici a conferma degli effetti positivi dell’espresso. Tutti condotti da università prestigiose, di tutto il mondo.

Secondo l’Università statunitense di Scranton, in base ad uno studio condotto nel 2005, la bevanda estratta dalle bacche di robusta e arabica rallenta l’invecchiamento grazie alla presenza, tra i suoi elementi, di un gran numero di sostanze antiossidanti.

Un altro studio condotto in Corea ha evidenziato invece che basterebbe già solo il profumo per migliorare l’umore. Abbassa infatti i livelli di stress, soprattutto in quei giorni in cui il nostro organismo ha riposato poco.

Non migliora solo lo stato fisico in generale ma il caffè sarebbe un toccasana anche per malattie ed organi specifici. Nel 2012 uno studio ha dimostrato che aiuta a controllare i movimenti nei soggetti affetti dal morbo di Parkinson.

Inoltre è emerso, grazie al lavoro di un gruppo di studiosi del National Cancer Institute nel Maryland, Stati Uniti, che il caffè ha delle proprietà benefiche anche sul fegato. Riduce di ben il 20% la probabilità di ammalarsi di cirrosi epatica. In special modo nei soggetti che assumono alcool in maniera eccessiva. Ciò è da attribuirsi non tanto alla presenza di caffeina, bensì grazie ai diterpeni, importanti sostanze protettrici per l’organo in questione.

Giovamento anche nella sfera sessuale maschile. L’assunzione di caffeina presente nella scura bevanda ricavata dalla tostatura dei chicchi sarebbe di aiuto nei casi di disfunzione erettile.

Lo affermano i risultati emersi in una ricerca pubblicata da un team di esperti dell’Health Science Center at Houston dell’Università del Texas.

Il consumo di una dose giornaliera compresa tra 85 e 170 milligrammi di caffeina riduce del 42% il rischio di incorrere in questo problema.

Effetti del caffè sull’organismo

Ulteriore proprietà benefica del caffè è l’importante effetto analgesico, appurato studiando numerosi soggetti che per lavoro trascorrevano molte ore seduti, magari davanti al computer.

A rivelarlo il Biomedical center (MMC research Notes), che avrebbe riscontrato nel 40% dei casi presi in esame, una significativa diminuzione del dolore tipico al collo e alla schiena. Molto frequente tra i lavoratori che svolgono attività sedentarie.

Avere la capacità di abbassare il rischio di tumore alla pelle, a quanto pare specialmente nelle donne, sarebbe l’ennesimo effetto salutare ricondotto al consumo quotidiano di caffè. Il dato è dimostrato da una ricerca effettuata dalla Brigham and Women’s Hospital and Harvard Medical School, su un campione di oltre 112 mila donne e uomini, esaminati per ben vent’anni.

Caffè benefico per il gentil sesso anche secondo l’Università di Lund in Svezia. Nel 2008 è stato dimostrato che la sua assunzione regolare ridurrebbe il rischio di cancro al seno.

Un’approfondita analisi svolta dalla American Chemical Society asserisce inoltre che il consumo di 3 o più tazze di caffè nell’arco delle 24 ore influirebbe sulle possibilità di sviluppare il diabete di tipo 2, riducendole della metà.

Secondo un test dell’Università del Queensland, pubblicato sul Journal of Science and Medicine in Sport, 14 ciclisti che avevano assunto il caffè un’ora prima di una corsa guadagnavano il 2% in termini di velocità.

Benefici del caffè: energia e buon umore

Non mancano nemmeno gli effetti antidepressivi nell’assunzione di caffè, visto che berlo riduce la propensione al suicidio.

Lo assicura la Hard School of Public Health, che ha accertato una riduzione del 50% del rischio di suicidio nei consumatori abituali. Basta degustarne tra le 2 e le 4 tazzine al giorno.

Dunque tra i numerosi benefici del caffè anche quello di rendere più felici. Tesi confermata dallo studio appena menzionato, che ha provato come, chi lo beve quotidianamente, si senta meno depresso rispetto a coloro che non lo hanno mai bevuto.

Caffè e felicità

Alcuni ricercatori della University of South Florida e della University of Miami hanno scoperto poi che gli ultra sessantacinquenni nei quali era stato rilevato un alto livello di caffeina nel sangue avevano meno probabilità di sviluppare il morbo di Alzheimer rispetto alla media di altre persone della stessa fascia di età.

D’altronde non è certo una novità che il caffè consente al cervello di lavorare meglio. Dato riscontrabile facilmente da chiunque, in particolar modo quando si è dormito poco. Basta infatti deliziarsi con una tazzina per migliorare la concentrazione e l’attenzione.

Ovviamente bisogna tener conto, fermo restando il dato inoppugnabile sulle proprietà benefiche del caffè, che l’espresso italiano è molto più forte di quello consumato oltralpe, e che la maggior parte degli studi riportati in questo articolo provengono da università e laboratori esteri, sia europei che situati al di fuori dell’Europa.

Lista di tutti i benefici del caffè:

  • supporta e stimola il cervello in periodi di particolare stress;
  • aiuta la memoria e la concentrazione;
  • il caffè contribuisce a bruciare i grassi;
  • stimola il metabolismo;
  • è ricco di vitamine e sali minerali;
  • stimola il buonumore;
  • aiuta la sfera sessuale;
  • aiuta a prevenire diverse malattie anche gravi, come l’Alzheimer;
  • è un potente analgesico;
  • stimola i succhi gastrici e quindi la digestione;
  • aiuta negli sforzi fisici.

Chiaramente, come già detto, è importante non abusarne. Se ne sconsiglia l’assunzione ai bambini, alle donne in gravidanza e agli anziani (per questi ultimi, se in buona salute, una tazzina al giorno è concessa) e nei casi di ipertensione e stati d’ansia. In una persona adulta 2-3 tazzine al giorno sono la dose perfetta. Fai il pieno di gusto e di energia!

E tu quanti caffè bevi al giorno? Dicci la tua nei commenti!