Non solo in tazzina: il caffè è un ingrediente speciale da utilizzare anche in cucina, per preparare tantissimi e particolari piatti che conquistano per la loro delicatezza e il loro profumo. Ecco la nostra proposta: prova la ricetta del risotto al caffè con ricotta e nocciole tostate.

Ricetta risotto al caffè

L’abbinamento tra la cremosità e la leggerezza del formaggio, la croccantezza delle nocciole e l’aroma dell’espresso ti permetteranno di preparare e gustare un primo piatto a base di caffè che conquisterà davvero tutti. Da leccarsi i baffi!

Utilizzo del caffè in cucina: un’infinità di combinazioni

Prima di tutto bevanda scura preparata in 1000 modi diversi, poi ingrediente speciale nella preparazione di gelati, sorbetti, torte, mousse. Ma non solo. Il caffè è una squisitezza assoluta anche come protagonista o co-protagonista nella preparazione di ricette salate.

Filetto fragrante all’Arabica, tranci di salmone al profumo d’espresso, tagliata di pollo al caffè. E potremmo continuare all’infinito. I suoi chicchi macinati sono usati anche come spezia, per insaporire e rendere fragrante qualsiasi tipo di piatto.

E ovviamente, soprattutto per noi italiani, potevano mancare i primi al caffè? Pasta, la classica o quella fatta a mano, all’uovo o integrale, o ancora il riso: sarà proprio il riso il protagonista della nostra ricetta, che con la sua delicatezza ben si sposa con gli altri componenti e valorizza tutti gli aromi degli ingredienti selezionati per questo piatto speciale.

Risotto al caffè con ricotta e nocciole tostate: facile e di sicuro successo

Abbiamo scelto il riso come ingrediente base perché, durante la cottura, ogni singolo chicco assorbe tutte le fragranze e i sapori che bollono in pentola. Ad ogni boccone, quindi, i tanti e diversi sapori del caffè sono ancora più apprezzabili e piacevoli.

Pochi ingredienti, facilissimo da preparare ma dal risultato a dir poco straordinario. Ecco tutto l’occorrente per 4 persone:

  • 400 grammi di riso per risotti
  • 80 grammi di ricotta vaccina
  • 70 grammi di nocciole tostate
  • 3 tazzine di caffè espresso
  • 1 cipolla piccola
  • 1 noce di burro
  • sale q.b.
  • pepe q.b.

Puoi anche scegliere la ricotta realizzata con latte senza lattosio, in presenza di intolleranze alimentari. Oppure puoi usare il caffè decaffeinato se questo piatto è destinato anche ai più piccoli. C’è sempre una variante possibile!

Inoltre, se non hai in casa nocciole tostate ma quelle fresche, puoi privarle del loro involucro legnoso e tostarle tu cuocendole in una padella antiaderente fino a quando non diventano dorate e perdono la pellicina. Sei pronto per iniziare?

Risotto al caffè: ecco come prepararlo

Qual è il procedimento per realizzare questo piatto delizioso? Non solo pochi semplici ingredienti, ma anche pochi utensili e una preparazione facilissima.

In una padella antiaderente, dal bordo alto, unisci la noce di burro alla cipolla tagliata finemente. Accendi il fuoco e fai lievemente soffriggere per qualche secondo, senza far dorare la cipolla, poi aggiungi il riso. A fiamma bassa fai mantecare per un paio di minuti, e poi aggiungi le 3 tazzine di caffè. Fai insaporire per un altro paio di minuti. Aggiungi i 3/4 delle le nocciole dopo averle tritate, il pepe e il sale.

A questo punto unisci con un mestolo dell’acqua che avrai prima portato ad ebollizione, e alza leggermente la fiamma. Fai cuocere il tempo necessario, mescolando di tanto in tanto.

Quando l’acqua si sarà asciugata quasi del tutto e il riso sarà quasi cotto, aggiungi la ricotta e continua a mantecare a fiamma bassa per un paio di minuti. Spegni il fuoco et voilà, siamo pronti per impiattare: decora ogni porzione con le restanti nocciole e qualche chicco di caffè.

Ricette primi piatti al caffè

Un piatto particolare e davvero da assaggiare, profumatissimo e cremoso nonché abbastanza leggero, grazie alle poche calorie apportate dalla ricotta. Un piccolo sfizio da concedersi senza esitazioni.

Primi piatti al caffè: qual è il tuo preferito?

Qual è il primo piatto a base di caffè che preferisci? Hai mai preparato una ricetta salata con l’espresso come ingrediente segreto? Provaci, ti stupirai della sua bontà e versatilità.