Perché la Frog perde acqua? E perché dopo aver fatto il caffè il beccuccio continua a gocciolare? Quali guarnizioni devo sostituire? Perché dovrei inserire gli spessori, e dopo quanto tempo?

Perché la Frog perde acqua

Domande come queste ci arrivano ogni giorno da tanti affezionati clienti, proprio come te, alle prese con la loro macchina da caffè preferita, la Didiesse Frog. Così abbiamo deciso di racchiudere nell’articolo che stai per leggere tutte le relative risposte, a questi e ad altri quesiti. Ecco come risolvere ogni problema, fugare ogni dubbio e goderti il tuo caffè grazie ad una macchina perfettamente funzionante.

coupon sconto di 20€ su cialdemania: clicca qui per richiederlo!

Perché la Didiesse Frog perde acqua?

Macchina del caffè nuova, appena arrivata, sistemata in cucina. Inseriamo la bottiglia nell’apposito vano, accendiamo la Frog, non vediamo l’ora di gustare la nostra tazzina fumante…ma quando andiamo a premere il pulsante di erogazione, invece dell’espresso viene fuori acqua da tutte le parti. Ma che succede? Perché la Frog appena arrivata perde acqua?

In questo articolo non trovi solo la risposta, trovi di più: abbiamo voluto mostrarti con un video qual è nel 99% dei casi il vero motivo per il quale una Frog nuova perde acqua.

Proprio così. La macchina non è rotta o difettosa, 9 volte su 10 l’acqua esce perché la leva premicialda non viene abbassata del tutto. Un po’ per paura di rompere la macchina, un po’ perché temiamo di esercitare troppa pressione e piegare la leva, non spingiamo abbastanza. Ma così facendo, se non sentiamo il “clac” il meccanismo non stagna e quindi l’acqua, invece di filtrare attraverso la cialda e darci una tazzina squisita, allagherà tutto il piano della nostra cucina.

Non aver paura quindi! La macchina è perfettamente funzionante: spingi la leva verso il basso senza timore e gusta il miglior espresso.

Ma che succede se lo stesso problema si presenta in una macchina non più nuovissima? Conosci bene il suo funzionamento: la leva è nella giusta posizione, il meccanismo combacia, ma il caffè che ottieni non è più lo stesso e la macchinetta perde acqua da sotto. In questo caso, le ragioni possono essere diverse. Analizziamole insieme.

Guarnizioni Didiesse Frog: quando sostituire la Oring

La prima motivazione è che la Oring, la guarnizione circolare che si trova sul meccanismo che si abbassa e schiaccia la cialda, quando andiamo ad abbassare la leva, è consumata, secca o del tutto rotta.

Magari possiedi la Frog da diverso tempo, fai molti caffè, oppure hai purtroppo la cattiva abitudine di lasciare la cialda nel vano dopo aver fatto il caffè. Proprio così: se lasciata seccare all’interno, e tolta solo successivamente, la cialda di caffè ormai fredda e secca va a “strappar via” anche la guarnizione, proprio la Oring, danneggiandola. Ricordati quindi di togliere la cialdina subito dopo aver fatto il caffè!

Qualsiasi sia la motivazione, cambiare questo anello è semplicissimo, e lo trovi in vendita tra i ricambi in diversi siti, ovviamente anche sul nostro. Procedi così: spegni la macchina, stacca la spina e, a macchinetta fredda, alza la leva premi cialda e aiutati con le dita ad individuare il punto in cui la Oring è posizionata: la trovi nel vano in cui inserisci la cialda, nello specifico nel blocco pressacialda superiore.

Oring didiesse frog

Con l’aiuto di un coltello dalla punta arrotondata oppure, ancor meglio, di un piccolo cacciavite piatto, puoi sfilarla con facilità (e con cautela, per non rovinare la macchina) per inserire poi quella nuova e integra. Problema risolto!

Spessore calibrato Frog: a cosa serve?

Un altro motivo per il quale la macchina perde acqua è che, con il tempo, il meccanismo si allenta e non stagna più come dovrebbe. Risultato? Un caffè più annacquato e acqua sotto alla macchina. Niente paura, puoi risolvere anche questo inconveniente in pochi secondi: basta inserire sotto al vano porta cialda uno o più spessori calibrati, quelli che trovi in dotazione con la macchina oppure fra i ricambi Didiesse, spessori che serviranno proprio – come dice il nome – per fare spessore. Il caffè tonerà ad essere cremoso e bollente come sempre.

Qualche cliente ci chiede anche perché dopo aver fatto il caffè dal beccuccio continua ad uscire acqua: è normalissimo, non è un difetto, è un meccanismo di auto pulizia grazie al quale la tua macchina sarà sempre libera da residui di caffè. Davvero un piccolo concentrato di tecnologia.

La Didiesse Frog non tira acqua: ecco tutte le cause

E se invece il problema fosse quello opposto? La Didiesse Frog non tira acqua: quali possono essere i motivi? Innanzitutto, accertati che ci sia abbastanza acqua nella bottiglia, una precisazione quasi ovvia ma che spesso, per sbadataggine, non viene nemmeno presa in considerazione.

Se l’acqua c’è, il più delle volte le ragioni di questo problema sono 3: o un guasto alla pompa, o un tubicino che si è scollegato, oppure il calcare. Il nostro consiglio è quello di rivolgersi ad un tecnico, che visionerà la macchina per capire il problema e risolverlo. Oppure, se hai manualità, e se hai individuato la motivazione di questo guasto, puoi provare a sistemarla da solo acquistando i dovuti ricambi. Prima però fatti sempre consigliare dal rivenditore – fisico o online, tipo noi :-D – presso il quale l’hai acquistata. E occhio alla garanzia!

Il suggerimento per far durare la tua macchina molto di più è quello di utilizzare una buona acqua: solo così i circuiti saranno privi di sporco e residui e la tua tazzina di caffè risulterà molto più buona!

Goditi la tua tazzina

Seguendo i nostri consigli avrai la certezza di gustare sempre un espresso superlativo, il migliore, quello che puoi preparare ogni giorno grazie alla tua Didiesse Frog: ecco perché è la macchina del caffè preferita dagli italiani!

Ricambi didiesse frog: comprali cliccando qui

Cosa ne pensi del nostro articolo? Lasciaci la tua valutazione qui sotto!