Quando una tazzina da caffè diventa ispirazione per creare una speciale composizione di piante grasse: ci avresti mai pensato? Scopri in questo articolo come realizzare un originale complemento d’arredo perfetto per decorare la tua casa, il tuo ufficio o da regalare a chi vuoi.

Piante grasse composizioni

Composizione di piante grasse fai da te: ecco come realizzarla

Le piante grasse sono una delle tipologie di piante da interno e da esterno preferite, perché non hanno bisogno di particolari cure e non è difficile farle crescere rigogliose. Piccole o grandi, con o senza spine, mantengono lo stesso aspetto tutto l’anno e possono presentare anche meravigliosi fiori colorati.

C’è chi le pianta in giardino, chi in balcone, o ancora chi le sceglie come un vero e proprio oggetto d’arredamento per la propria casa: hai mai pensato di creare tu con le tue mani, in pochi passaggi, una composizione di piante grasse con le tazzine da caffè? Un’idea davvero unica, originale, diversa dal classico vaso in terracotta!

Tutto ciò che ti servirà è una classica tazzina per espresso, un terriccio piuttosto sabbioso (lo trovi già pronto nei negozi specifici) e la pianta grassa più bella. Procedi così:

  • Versa una piccola quantità di terriccio nella tazzina, a creare una base;
  • Posiziona la piantina all’interno, aiutandoti con degli appositi guanti se è spinosa;
  • Riempi tutta la tazzina con il terriccio, facendo bene attenzione a non coprire le foglie;
  • Annaffia con un po’ d’acqua, sarà sufficiente per diversi giorni.

Tutto qua, più facile a dirsi che a farsi. Un’operazione semplicissima che ti permetterà di realizzare una composizione unica e sicuramente gradita

Composizioni piante grasse in vetro

Abbiamo parlato della tazzina ma tieni presente che non c’è una misura standard da rispettare per la tua composizione: una piantina piccola va bene anche nella classica tazzina, ma anche una tazza grande o addirittura il tazzone sono perfetti per ospitare un esemplare più grande o anche più piante.

Un’altra idea originale è quella di utilizzare una tazzina di vetro trasparente: puoi scegliere sabbia o sassolini colorati per il terriccio, creare diversi strati per differenti sfumature cromatiche.

Piante grasse: qualche curiosità

Sapevi che l’appellativo “pianta grassa” è sbagliato? La denominazione corretta è pianta succulenta, che comprende sia le piante grasse senza spine ma dotate di foglie sia le cactacee, nelle quali le foglie sono sostituite da spine, come il cactus. Quindi, cactus non è sinonimo di pianta grassa: è il nome specifico di una determinata famiglia di piante succulente, originaria delle Americhe.

Nel suo ambiente naturale, caratterizzato da precipitazioni poco frequenti e non abbondanti, questa pianta diventa un vero e proprio “magazzino”: le sue foglie (o, in mancanza di queste, il fusto) sono in grado di assorbire grandi quantità di acqua, creando così un serbatoio naturale internoo dal quale il vegetale può attingere per sopravvivere anche nei lunghi periodi di siccità.

Ecco perché vengono dette grasse: il liquido conservato all’interno “gonfia” la pianta, facendola sembrare più…in carne.

Pensa che in un habitat impervio e arido come quello semi-desertico le radici di questo vegetale riescono ad arrivare diversi metri sotto al livello del suolo per trovare l’acqua, nutrimento indispensabile. E farne, appunto, una bella scorpacciata.

Le piante grasse assorbono le onde elettromagnetiche?

Sarà successo anche a te di sentir dire o leggere che le piante grasse assorbono le onde elettromagnetiche, per esempio quelle di computer e cellulari. Ma sarà vero?

Diversi studi sono stati condotti in merito, con risultati diametralmente opposti l’uno dall’altro: c’è chi sostiene che non ci sia un nesso tra la presenza di queste piante e la diminuzione di radiazioni in un dato ambiente. E chi, al contrario, ha dimostrato il potere disinquinante di questo vegetale, in grado di neutralizare alcune tipologie di sostanze tossiche volanti.

Quale sia la verità non ci è dato saperlo, ma una cosa è certa: un tocco di verde e soprattutto una creazione così originale rende più speciale e più allegra qualsiasi stanza, da sistemare in salone o sopra la propria scrivania, un bellissimo pensiero da donare anche a chi ami.

Come creare una composizione di piante grasse con le tazzine da caffè

Ci sono tantissimi modi per rendere la tua creazione ancor più particolare: puoi prediligere la classica ed intramontabile tazzina in ceramica bianca o scegliere questo speciale recipiente nella tonalità che preferisci, e che più si addice maggiormente all’ambiente al quale è destinata.

Puoi sbizzarrirti con nastri, sassolini colorati, oppure ricreare nella tua composizione una vera e propria pausa caffè come nella foto della nostra piantina, che trovi di seguito.

Pianta grassa nella tazzina di caffè

Cucchiaino in metallo e biscottini in ceramica ricreano l’occasione della degustazione di un buon espresso, quest’ultimo sostituito con originalità dalla piantina. Un’idea a dir poco stupenda!

Come curare le piante grasse

Questa composizione in miniatura, sia che si scelga la classica tazzina o una tazza più grande, è il complemento d’arredo perfetto da tenere in casa per decorare qualsiasi tipo di ambiente.

Sebbene le piante grasse siano famose per la loro resistenza agli agenti atmosferici, in realtà hanno bisogno di attenzioni speciali. Seguire questi piccoli accorgimenti ti permetterà di allungare la loro vita e di vederle crescere (e in alcuni casi, fiorire) anche per diversi anni:

  • questa specie vegetale ama la luce: sistemala in una zona luminosa, ma non a contatto diretto con i raggi del sole;
  • prediligi un terriccio sabbioso o addirittura sassoso;
  • garantisci una temperatura il più possibile costante e che si aggira intorno ai 20°;
  • evita di annaffiare troppo spesso, il ristagno di liquidi è letale per la tua piantina: acqua in piccole quantità, 1 una volta alla settimana in estate e 2 volte al mese d’inverno saranno più che sufficienti.

Avevi mai pensato a una composizione di questo tipo? Ora tocca a te: scegli la piantina perfetta, personalizza la tua tazzina e dona un tocco speciale alla casa e all’ufficio.

clicca qui e scopri tutte le nostre offerte caffè