L’estate è ormai vicina e come sempre porta con sé le classiche giornate afose, le lunghe serate in maniche corte, le zone d’ombra prese d’assalto alla ricerca di un po’ di fresca brezza: una meraviglia, ma un vero incubo per noi caffeinomani!

Come fare il caffè freddo

Da sempre amanti della scura bevanda in tazzina, quella che per 9 mesi all’anno ogni momento della giornata è buona da gustare, nei periodi caldi per molti sembra una tortura. Niente paura! C’è una delizia apprezzabile anche quando la temperatura sale: il caffè freddo.

Magari pensare di consumarlo al mattino appena svegli suona un po’ male, c’è chi proprio non riesce a rinunciare alla propria miscela di Arabica o Robusta preferita servita nella classica tazzina di ceramica bianca, pilastro della cultura culinaria del nostro Paese … ma perché non scoprire e non provare quante fresche golosità è possibile realizzare utilizzando il nostro miglior espresso unito ad altri pochi e semplici ingredienti?

Ogni occasione è quella giusta: da assaporare a metà mattina mentre si lavora o si studia, nel pomeriggio per un break rigenerante, o magari da servire come rinfrescante dessert nel dopocena in terrazza con gli amici: tante sono le ricette in cui la nostra cara amara bevanda fa da protagonista!

Vediamone insieme alcune, con tutti gli ingredienti ed anche il procedimento per preparare al meglio un buon caffè anche quando l’afa prende il sopravvento.

Caffe freddo: come prepararlo

Caffè freddo: il classico intramontabile e rinfrescante sostituto del più diffuso espresso appena erogato, semplicissimo e super gustoso: ti servirà solo un bel po’ della scura bevanda preferita realizzata con la classica moka o con la macchina per espresso (una buona tazzina preparata con una cialda Borbone, Lollo, Lavazza, quella che preferisci), un bicchiere con del ghiaccio e zucchero a piacere, semolato o liquido.

Lascia raffreddare il caffè dopo averlo zuccherato a piacimento, e versalo poi nel bicchiere con il ghiaccio. Aggiungi (facoltativo) latte freddo o, idea più sfiziosa, latte di mandorle: un gusto super particolare e tutti gli aromi del Sud Italia, essendo questo un caffè tipico leccese.

Caffè shakerato: simile al caffè freddo, ma più gustoso e…schiumoso: in uno shaker versare il ghiaccio, l’espresso appena estratto, il dolcificante che più ti piace e aggiungi a piacere della vaniglia, o un po’ di crema di whisky o qualsiasi altro tipo di liquore, se la leccornia è destinata ad un adulto; agita energicamente nel contenitore et voilà! Una bevanda deliziosa, fresca e con una bella cremina.

Caffè freddo cremoso

Ecco a te altre ricette per preparare questo speciale cocktail a base d’espresso, ma cremosissimo!

Panna e caffè: una dolcezza assoluta, una chicca per i più golosi: adagia nel congelatore questi due deliziosi ingredienti, fino a formare dei cubetti. Una volta pronti, riponili tutti in un mixer ed azionalo: quello che otterrai è una cremosa bontà, da servire subito anche in un calice da cocktail, guarnendo a piacere con una bella spolverata di cacao amaro. Da leccarsi i baffi!

Frappuccino: tanto caro anche al resto d’Europa e soprattutto agli americani, questa non è solo una variante del caffè freddo … è una leccornia concentrata in un bicchierone! Gli ingredienti possono essere diversi, noi proponiamo la variante al cioccolato; quello che occorre è una tazza di caffè un po’ più lungo del classico espresso, 250 ml di latte congelato a cubetti (va bene anche di soia o riso), ghiaccio secondo necessità, zucchero di canna, cioccolato in polvere o crema di nocciole, e una dose di pectina come addensante. Puoi arricchirlo con della glassa, un topping o dei biscotti. Divino.

Frappuccino

Versa tutti gli ingredienti in un mixer e mettilo in funzione fino ad ottenere una crema bella spumosa; versala in un bicchierone alto e, a piacere, guarnisci con panna montata e palline di cioccolato, o confettini colorati: una prelibatezza da concedersi senza troppi rimorsi!

Come fare il caffè freddo in casa

Ora conosci tutti i segreti per preparare un delizioso caffè freddo in casa. Anche nei mesi caldi è quindi possibile gustare la nostra scura prelibatezza in tante sue originali varianti, divertendoci a combinare diversi sapori ed ingredienti: a casa, al lavoro o anche in spiaggia, un buon caffè freddo o caldo che sia è sempre un piacere a cui è impossibile rinunciare!

clicca qui e scopri le migliori marche caffè