Caffè in gravidanza: sì o no? Informazioni e consigli

Si pu√≤ bere caff√® in gravidanza? O forse √® meglio evitare la tanto amata bevanda durante la gestazione?¬†√ą possibile sostituirla con una di decaffeinato o di infuso d’orzo? Tantissimi sono i dubbi e altrettante le domande che probabilmente ogni donna si pone in questo periodo speciale.

Caffè in gravidanza

Quali vecchie abitudini mantenere, e quali invece abbandonare per il bene del bambino e per assicurarsi una gravidanza serena? Tantissimi interrogativi vedono come soggetto proprio la nostra profumata polvere di Coffea, nome scientifico della pianta del caffè. E noi, quindi, abbiamo voluto fare chiarezza con questo articolo.

Caffè in gravidanza: si può bere?

Si pu√≤ bere caff√® in gravidanza? Probabilmente tutti sappiamo che l’assunzione di questa bevanda √® assolutamente sconsigliata ai bambini, per via delle sua propriet√† eccitanti e stimolanti che risultano nocive quando si √® ancora in tenera et√†.

Detto questo, di conseguenza, verrebbe da pensare che lo stesso discorso sia valido durante i 9 mesi di gestazione. Ma è proprio così? Diversi studi in merito rispondono di no. Sì, si può bere caffè in gravidanza, ma è assolutamente consigliato (per non dire obbligatorio) non superare mai le due tazzine al giorno, tazzina considerata quella classica di espresso.

√ą indispensabile per√≤ ricordare che la scura bevanda non √® l’unico alimento che contiene caffeina: la ritroviamo nel t√®, nelle bevande a base di cola, nel cioccolato (soprattutto fondente) e anche nelle bevande energetiche.¬†√ą importantissimo quindi regolare le quantit√† tenendo conto della totalit√† di caffeina che si assume. Se mangi una barretta di cioccolato, per esempio, sar√† meglio fare a meno di un caff√®.

Questo discorso ovviamente √® da ritenersi valido nel caso in cui il soggetto in questione sia una donna adulta e in buono stato di salute: se la futura mamma presenta problemi all’apparato digestivo quali gastrite o reflusso, se la gravidanza √® a rischio o in caso di ipertensione la questione cambia ed √® meglio evitare il caff√®.

Per essere sicura fai sempre riferimento al tuo medico o ginecologo, segui i suoi consigli e indicazioni.

Caffè decaffeinato in gravidanza

Si può sostituire il classico espresso con una tazzina di buon decaffeinato, durante i mesi di gestazione? Ovviamente, appurato che è la caffeina ciò che può nuocere alla mamma e al feto se assunta in dosi troppo elevate, un espresso fatto con una miscela di Coffea senza caffeina sembrerebbe la soluzione ideale.

Ma √® proprio cos√¨? S√¨ e no. Il segreto √®, anche in questo caso, non abusarne. Se hai gi√† bevuto un caff√® e ti piacerebbe concedertene un altro va bene gustarsi un ottimo dek. Ricordati, per√≤, che seppur in quantit√† inferiore allo 0,1% anche questa variet√† contiene l’alcaloide eccitante, ed in pi√Ļ se ne consiglia un uso moderato anche per via degli agenti chimici utilizzati nel processo di decaffeinizzazione, e di cui potrebbe restare una minuscola traccia.

Concediti dunque un momento di bontà in tazzina senza rimorsi, ma sempre senza esagerare.

Si pu√≤ bere caff√® d’orzo in gravidanza?

Nessun divieto ma la stessa raccomandazione a non esagerare vale anche per il caff√® d’orzo: questa bevanda millenaria, apprezzata da tempo per le sue tante propriet√† benefiche. Le stesse che ogni donna pu√≤ apprezzare durante il periodo in cui √® in stato interessante. Una tazza d’orzo gustata ogni tanto rilassa anche il tratto digestivo e coccola con il suo buon sapore e aroma. Occhio a non farla diventare una bomba calorica per√≤, aggiungendo troppo dolcificante!

Occhio al caffè di cicoria

L’unica tipologia di caff√® assolutamente sconsigliato in gravidanza,¬†cos√¨ chiamato anche se non viene realizzato con i semi della pianta di Coffea, √® quello di cicoria: √® dimostrato infatti che questa bevanda stimola prematuramente le contrazioni uterine, mettendo a rischio la gestazione.

Caffè durante l'allattamento

Meglio di sicuro assumere una tisana, al finocchio o ai frutti rossi per esempio, se ti stai chiedendo come sostituire il caffè in gravidanza!

Caffè in allattamento al seno

Chi l’ha detto che non si pu√≤ bere il caff√® durante l’allattamento? Certo, se se ne consuma troppo c’√® il rischio che la caffeina assunta dalla neo-mamma venga “trasmessa” al neonato tramite il latte materno.

Ma se la quantit√†, anche in questo caso, non supera una tazzina al giorno, non c’√® alcun pericolo. In sintesi, semaforo verde per il caff√® anche per le neo-mamme, ma sempre dopo il consenso del proprio medico di fiducia.

CLICCA E SCOPRI QUALI SONO I MIGLIORI CAFF√ą

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Scrivici

Caffè Borbone: Cialde, Capsule e Macchine caffè al miglior prezzo

Acquista le migliori marche di caffè, con tanti pacchetti SPEDIZIONE GRATUITA!